web designer web designer web designer

Imparare a fare siti web senza i megalomani della rete
Scritto da Arquen il 08/mag/2016 | 596 letture

 

Sei una di quelle persone che, detto terra terra, vuole imparare a fare siti web? Cioè, vuoi diventare web designer, web developer, ecc. ecc.?

Allora ti racconto cosa ho fatto e cosa ho evitato di fare.

Premessa: penso che su internet, se ci sai fare, riesci a trovare tutto (o quasi) gratis. Se sei d'accordo con me allora sei pronto ad imparare a fare siti web.

Chi ha imparato prima di te non ha comprato libri e non ha frequentato corsi. Non perché geni, ma perché non esistevano corsi (in Italia) e non esistevano libri (in italiano). Nei miei articoli sottolineo spesso questo punto perché ormai siamo bombardati da corsi, libri e guide in pdf dei megalomani della rete. Posso assicurare che impararai a fare siti web anche senza frequentare corsi, comprare libri e scaricando guide cartacee. Anzi, senza anche.

Chi ha imparato prima di te ha pensato bene di sfruttare la situazione scrivendo qualche libretto e organizzando qualche corso. Perché? Per fare soldi: sul costo dei libro e del corso; facendo lavorare te a costo zero ai loro progetti oppure rubandoti i clienti... ops, no, come si dice... consulenza.

Poi c'è la moda della guida in pdf. Moda praticata dai megalomani della rete. Se pubblichi articoli sul blog a cosa serve la guida in pdf? O per fare soldi (se il download è a pagamento), o a mostrarsi più grandi di quello che in realtà si è. Persone così non ti aiuteranno mai. Pensano solo al loro tornaconto.

Se sei a zero devi puntare sulle risorse gratuite. E' grazie alle risorse gratuite che internet è diventato quello che è. Esistono tanti siti e blog per imparare. E non sono guide sintetiche, ma complete di tutto. Il metodo è: leggere e mettere in pratica.

Se pensi che frequentando un corso imparerai a fare siti web, ti posso assicurare che non è così. I corsi servono a sentirti meno solo. Vai ad un corso, conosci persone che condividono i tuoi stessi interessi e sei felice. Non impari nulla, ma sei felice. Però chi ha organizzato il corso è più felice di te.

E' accettabile comprare libri sulla comunicazione, sul marketing, o su qualche argomento di nicchia. Ma comprare libri sui linguaggi di markup o che spiegano le basi per imparare a fare siti web sono soldi regalati a chi ha scritto quei libri.

Ecco, questo per me è essere diverso dagli altri. Non perché qualcuno lo attesta con l'intervista e la recensione, ma dimostrandolo con i fatti e accettandone le conseguenze.

Ho imparato da solo a fare siti web, qualcuno si è accorto di me e mi ha proposto un lavoro. Non ho fatto altro che impegnarmi in quello che so fare. Non sono corso dietro a nessuno, ma sono stato trovato. Quindi, cerca di essere te stesso, impegnati, attento alle fregature e a distanza di 13 anni sarai ancora qui (come me).

← Torna indietro

← Torna indietro