web designer web designer web designer

CMS: definizione e utilizzo
Scritto da Arquen il 11/lug/2010 | 3164 letture

Parlerò dei CMS dal mio punto di vista. Proverò in questo modo a dare informazioni ai potenziali clienti e la mia opinione ai colleghi Web Designer.

I CMS sono siti (script, programmi, piattaforme, pacchetti, chiamateli come vi pare) che permettono, tramite un pannello di amministrazione, di pubblicare testi, immagini, video, e tutto l'occorrente per avere un sito funzionante senza la conoscenza di html, php, ecc.. I più famosi sono quelli Open Source (cioè scaricabili, modificabili ed utilizzabili gratuitamente). Sono aggiornati continuamente da una community infinita di persone che, appassionati dei vari progetti, ne migliorano le potenzialità. Essendo codici che tutti possono leggere questi CMS sono soggetti ad attacchi di malintenzionati.

Anch'io, per lavoro, utilizzo i CMS. Lo faccio perchè i clienti vogliono spendere poco ed avere il sito funzionante nel più breve tempo possibile. Invece realizzare un progetto da zero richiede tempo e soldi. Fino a quando si darà poca importanza in Italia ad internet sarà sempre così: tanti siti realizzati con i CMS perchè costano poco.

La perpressità nasce dal non capire perchè i professionisti utilizzino i CMS anche per i progetti personali.

Ho letto tante volte che non è professionale scaricare un template per poi modificarlo e rivenderlo. E' più professionale (e da anche più soddisfazioni) crearne uno da zero. Beh, perchè questo concetto non vale anche per la programmazione?

Non è necessario reinventare la ruota, ma penso che bisogna almeno dimostrare di saperla reinventare la ruota, no? E quale miglior modo se non realizzando da soli il proprio sito personale?

Non sono un programmatore e non utilizzo i CMS Open Source. Scarico progetti in costruzione o quelli delle guide che si trovano sul Web per poi studiarli, modificarli, migliorarli e riutilizzarli. E' un modo come un altro per imparare. Invece utilizzando Joomla o WordPress non si impara nulla. Si impara solo a capire il funzionamento di questi CMS, ma non si imparerà mai a programmare. Si imparerà ad utilizzare i moduli, i componenti, i plug-in, a modificare le voci dei menu, a scrivere un articolo, ma a livello di programmazione, zero.

Questa è la situazione vista dal mio punto di vista.

← Torna indietro

← Torna indietro