web designer web designer web designer

E' sufficiente il sito internet realizzato dal Web Designer? No!
Scritto da Arquen il 12/apr/2011 | 3629 letture

E' sufficiente il sito internet realizzato dal Web Designer? Direi proprio di no. Infatti, gli utenti non cercano informazioni solo sui motori di ricerca, ma anche sui social network e le piattaforme di blogging.

Anni fa, avere il blog su Blogger.com, Tiscali, Wordpress.com, Tumblr non era cosiderato professionale. Per essere considerati professionali bisognava avere il sito col classico nome a dominio pincopallino.it.

Ora invece per riuscire a intercettare il maggior numero di utenti bisogna avere il sito col classico dominio pincopallino.it, ma anche essere presenti ovunque ci siano utenti. Allora, se nasce una piattaforma come Tumblr bisogna aprire un blog, intercettare gli interessi degli utenti e indirizzarli sul sito principale.

E purtroppo, non esiste solo Tumblr. Bisogna essere presenti sui social network, tipo Facebook, Twitter, Youtube, Pinterest, Flickr, ecc. E bisogna essere presenti su eBay, Amazon, Pixmania, Subito.it, se il cliente ha un e-commerce.

Ci vorrebbe uno Staff per aggiornare tutte queste piattaforme.

Ricapitolando, il Web Designer oltre a:

  • conoscere i codici di markup;
  • realizzare il tema grafico;
  • rendere il sito visibile su tutti i browser e tutti i dispositivi;
  • rendere il sito accessibile e usabile;
  • conoscere le regole SEO per il posizionamento sui motori di ricerca.

Deve anche spiegare al cliente che non basta avere un sito, ma bisogna farsi conoscere in qualunque altro posto dove la moda del momento fa transitare gli utenti.

← Torna indietro

← Torna indietro